Profilo

La mia foto
Legnano , Milano, Italy
Da oltre 15 anni ci occupiamo di compravendite e locazioni immobiliari, siamo specializzati nella compravendita di immobili residenziali e ci avvalliamo della costante consulenza di geometri, architetti, certificatori energetici, studi notarili, mediatori creditizi, imprese di costruzione etc..etc.. Siamo Agenti Immobiliari che mettono al servizio del cliente la propria conoscenza maturata in anni e anni di esperienza e arricchita dalla continua formazione e dalla grande passione che nutrono per il mondo dell'immobiliare. Per informazioni: 0331.402168

Cerca : Scrivi una parola chiave o un argomento ed effettua la ricerca ...

venerdì 31 dicembre 2021

Che cosa è l'Avvenuta Stipula, a cosa Serve, Chi la rilascia?

NOZIONI SUL MONDO DELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI!

Cos'è la Dichiarazione sostitutiva di AVVENUTA STIPULA?

È un documento che sovente rilascia il Notaio al termine dell'atto notarile, tale documento attesta l'avvenuta stipula dell'atto notarile.
Sostanzialmente è un atto formale che attesta nei confronti di terzi (enti, uffici ecc) che un soggetto ha acquistato un determinato immobile e che l'altro soggetto della compravendita ha ceduto un determinato immobile.
Questo documento crea un certo vantaggio al soggetto acquirente, che altrimenti dovrebbe attendere la registrazione dell'atto definitivo di compravendita per procedere ad alcune semplici volture o comunicazioni.



TUTTI I FORNITORI DI SERVIZI CHIEDONO QUESTO DOCUMENTO?

In generale no, però nella maggior parte dei casi ,alcuni enti lo prevedono nella loro modulistica o comunque lo ritengono indispensabile, anche se in verità è una richiesta sovente molto border line e pretenziosa, ma tanto è, se un fornitore di servizi vi chiede tale documento per allacciamenti, volture o simili, vi ritroverete certamente obbligati a fornirlo per poter accedere ai vari servizi.

È UN OBBLIGO DEL NOTAIO RILASCIARE TALE DOCUMENTO?

Ovviamente No!
Però  si può dire che questo documento sia la quasi normalità, ma deve essere vista come una cortesia che il Notaio fa ai clienti, soprattutto per permettere loro di poter procedere con eventuali volture (gas, luce, internet etc) o comunicazioni, in quanto, come sopra detto, spesso alcune società di servizi e taluni amministratori la ritengono necessaria ai fini delle procedure di allacciamento a servizi o ai fini anagrafici del condominio.

IL NOTAIO NON POTREBBE RILASCIARE SEMPLICEMENTE UNA COPIA DELL'ATTO (Rogito)?

No, non può, non subito non nell'immediato.
Infatti il Notaio, non può rilasciare una copia dell'atto notarile al termine della compravendita, perché sarebbe contrario alla legge non essendo il rogito registrato e completato di tutti i dati di registrazione.
Come ben spiega l'articolo:
- art 66 dpr 131/86 che recita:
"I soggetti indicati nell'art. 10, lettere b) e c), possono rilasciare originali, copie ed estratti degli atti soggetti a registrazione in termine fisso da loro formati o autenticati solo dopo che gli stessi sono stati registrati, indicando gli estremi della registrazione, compreso l'ammontare dell'imposta, con apposita attestazione da loro sottoscritta."

QUANTO TEMPO CI VUOLE ALLA REGISTRAZIONE DEL "ROGITO"?
Il Notaio nel documento denominato per semplicità "Avvenuta Stipula" ovviamente non può indicare i termini di registrazione, non essendo l'atto stesso non ancora registrato.
Le tempistiche per la registrazione potrebbero essere di diverse settimane, per ovviare al problema di volture e simili,  rilascia tale documento (avvenuta stipula) in modo da agevolare le parti nelle prassi canoniche di cambio utenze, di anagrafica condominiale e così via dicendo.

A CHI VIENE RILASCIATA?
Mediamente l'avvenuta stipula viene rilasciata ad entrambi i contraenti e alcuni notai ne danno persino una copia all'agenzia immobiliare che non ha alcun obbligo di avere ma che risulta gesto gradito perché riepilogativo della compravendita da archiviare.

HA UN COSTO?
Nel preventivo notarile fornito al suo cliente, mediamente il costo per il rilascio di tale documento è già compreso, però ovviamente non essendo un obbligo del Notaio rilasciare questa attestazione, potrebbe richiedere un costo aggiuntivo per la stesura del documento.

Informarsi è cosa buona e giusta ‼️

Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853 Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano

Il Regolamento di Condominio - Differenza tra Contrattuale e Assembleare

- NOZIONI SUL MONDO DELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI:

- Il Regolamento di Condominio Contrattuale e Assembleare:

Spesso capita di imbattersi nella domanda:" Ma il condominio ha un regolamento?"

Mediamente la risposta è si, si il condominio possiede un regolamento, ma è bene distinguere il regolamento stesso in 2 sotto categorie:

  • Regolamento di Condominio Contrattuale
  • Regolamento di Condominio Assembleare
Ovviamente a questo punto, chiunque si chiederebbe :" Che differenza c'è tra i 2 regolamenti?"




La differenza in sintesi è che il regolamento contrattuale è stato redatto dal costruttore dello stabile che ha stabilito delle regole inerenti all'uso di determinati immobili o appartamenti e che nel corso del tempo ,vendendo tutti gli immobili questo regolamento è stato accettato e sottoscritto da tutti i proprietari e quindi approvato all'unanimità, questo regola aspetti più importanti e fondamentali inerenti allo stabile

Il regolamento assembleare, come dice la parola stessa, è quello che si determina in assemblea e viene approvato dalla maggioranza e non necessita di una unanimità e non può in alcun modo porre limitazioni all'utilizzo dei vari appartamenti o della proprietà individuale.

Se l'oggetto della discussione fosse il regolamento condominiale contrattuale allora è importante sapere che lo stesso, dovrebbe essere registrato nei pubblici registri ,se invece si trattasse del regolamento assembleare, lo stesso non sarà soggetto a registrazione nei pubblici registri e anzi in caso si richiedesse tale registrazione, dovrebbe essere persino respinta dal conservatore.

Le modifiche al regolamento contrattuale devono essere approvate da tutti i condomini mentre l'assembleare prevede la sola maggioranza.

Pertanto l'assembleare è ciò che si può discutere in assemblea mentre il regolamento contrattuale è ciò che in origine tutti approvarono e che di norma venne redatto direttamente dal costruttore che compravendendo le varie unità, lo allegava agli atti notarili e che con la cessione dell'ultima unità, pur avvenendo in tempi diversi lui otteneva una unanimità totale dello stesso regolamento. 


Importante:

A seconda della casistica in cui vi trovate, la risposta a quesiti che possono sembrare banali all'interno del condominio potrebbero essere piu' complessa e articolata.


Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano






Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853  

giovedì 30 dicembre 2021

A chi spetta la copia del Rogito?

RUBRICA: NOZIONI SUL MONDO DELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI: 

A CHI SPETTA LA COPIA DELL'ATTO DEFINITIVO DI COMPRAVENDITA? 

La copia dell' atto notarile spetta certamente all'acquirente perché la stessa è di norma pagata nel costo complessivo dell'atto ed è pattuito nel prezzo concordato con lo studio notarile . 

IL VENDITORE HA DIRITTO AD AVERE COPIA DELL'ATTO DI VENDITA? 

La risposta di base è certamente:"NO", però va detto che il venditore, come chiunque altro, ha diritto ad ottenere copia dell'atto  SE RICHIESTA. Per tanto è cortesia, ma non obbligo del notaio farla avere gratuitamente e al fronte di tale richiesta sarebbe un suo assoluto diritto chiedere un pagamento per rilasciarne copia conforme. Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853 Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano

Calcolo valore Catastale immobile

Calcole Imposte Compravendita Immobiliare

NB.: Il presente è al fine puramente indicativo, per ricevere un reale valore sarà necessario contattare uno studio notarile e spiegare la vostra reale situazione, in modo che lo stesso possa darvi le informazioni necessarie e corrette. 


Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853 Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano

Wikipedia

Risultati di ricerca