mercoledì 13 giugno 2018

Il Diritto di superficie

Definizione:
Il diritto di superficie, nell' ordinamento giuridico italiano, è un diritto reale di godimento minore disciplinato a partire dall'articolo 952 all'articolo 956 del c.c. Questo diritto consiste nell'edificare e mantenere una costruzione al di sopra o al di sotto di un fondo di proprietà altrui e di acquistarne la proprietà della costruzione o dell'opera. La costituzione di questo diritto vale a sospendere il principio di accensione (regolato dagli articoli 934 e successivi)
N.B.: Il diritto di superficie può rigaurdare anche la sopraelevazione di un preesistente edificio.

Il diritto di superficie si può costituire in 2 termini:
Perpetuo
A tempo determinato
Nel caso in cui sia costituito a tempo determinato , alla scadenza del termine il diritto di superficie si estingue e il proprietario del suolo acquista anche la proprietà della costruzione.
Che tipologia di immobili possono essere edificati in diritto di superficie ?
Chioschi, stazioni di carburanti tipicamente su aree demaniali / suolo pubblico .
Sopraelevazione di edifici .
Edifici ad uso residenziale/commerciale/direzionale.

Case in Edilizia Convenzionata: 

Prima dell'acquisto di un immobile in diritto di superficie è bene documentarsi ed effettuare tutte le opportune verifiche del caso, richiedendo qualora fosse necessario, l'assistenza di un'esperto  .






Nessun commento:

Calcolo valore Catastale immobile