Profilo

La mia foto
Legnano , Milano, Italy
Da oltre 15 anni ci occupiamo di compravendite e locazioni immobiliari, siamo specializzati nella compravendita di immobili residenziali e ci avvalliamo della costante consulenza di geometri, architetti, certificatori energetici, studi notarili, mediatori creditizi, imprese di costruzione etc..etc.. Siamo Agenti Immobiliari che mettono al servizio del cliente la propria conoscenza maturata in anni e anni di esperienza e arricchita dalla continua formazione e dalla grande passione che nutrono per il mondo dell'immobiliare. Per informazioni: 0331.402168

sabato 17 giugno 2017

Enfiteusi

ENFITEUSI

Art. 957 e ss. c.c.
“Il diritto di godere di un fondo altrui con l’obbligo di migliorarlo e di pagare al proprietario concedente un canone periodico” (art. 960, I c., c.c.)

Definizione di base: 
Diritto reale su un fondo altrui, in base al quale il titolare ( enfiteuta ) gode del dominio utile sul fondo stesso, obbligandosi però a migliorarlo e pagando al proprietario un canone annuo in danaro ovvero in derrate; secondo il diritto vigente, l'enfiteusi può risolversi in proprietà dopo almeno venti anni, mediante il pagamento di una somma risultante dalla capitalizzazione del canone annuo.

SOGGETTI: 
- enfiteuta, è l' utilizzatore del fondo (utile dominio),
- concedente, è il proprietario titolare (diretto dominio).

COSTITUZIONE:
- per atto tra vivi
- per testamento
- per usucapione

DURATA:
- perpetua
- temporanea, non inferiore a 20 anni.

ESTINZIONE:
- per decorso del termine, se temporanea,
- per effetto dell’affrancazione (è il diritto potestativo attribuito all’enfiteuta di riscattare il suo diritto dal proprietario concedente mediante il pagamento di una somma pari a 15 volte l’ammontare del canone annuo originario) e della devoluzione (è il diritto contrapposto all’affrancazione per cui il proprietario può ottenere la disponibilità del fondo liberandolo dall’enfiteuta quando vi sia un inadempimento dell’enfiteuta alle sue obbligazioni principali); la domanda di devoluzione non preclude in nessun caso all’enfiteuta il diritto di affrancare il fondo;
- per prescrizione estintiva, non uso per 20 anni,
- per totale deperimento del fondo su cui è costituita.

DIRITTI E OBBLIGHI ENFITEUTA

- ha gli stessi diritti che avrebbe il proprietario sui frutti del fondo, sul tesoro e sull’utilizzazione del sottosuolo e sulle accessioni (art. 959 c.c.),
- l’enfiteuta deve migliorare il fondo e pagare il canone (art. 960 c.c.),
- l’enfiteuta può disporre del proprio diritto sia per atto tra vivi che per testamento (art. 965 c.c.), salvo limitazione nel contratto costitutivo che non può superare i 20 anni di vincolo,
- all’estinzione, all’enfiteuta spetta il rimborso dei miglioramenti (aumento valore fondo),
- le imposte e tasse che gravano sul fondo sono a carico dell’enfiteuta; se per contratto a carico del concedente, tale obbligo non può superare il valore del canone (art. 964 c.c.).

Calcolo valore Catastale immobile

Calcole Imposte Compravendita Immobiliare

NB.: Il presente è al fine puramente indicativo, per ricevere un reale valore sarà necessario contattare uno studio notarile e spiegare la vostra reale situazione, in modo che lo stesso possa darvi le informazioni necessarie e corrette. 


Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853 Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano

Wikipedia

Risultati di ricerca