venerdì 27 aprile 2018

Locazione sotto i 30 giorni , è obbligatoria la registrazione ? Quali adempimenti ci sono a carico del proprietario?

Capita spesso di incontrare persone che possiedono un'immobile dove venga richiesto da un potenziale conduttore di sottoscrivere un contratto inferiore ai 30 giorni .
La domanda che sovente viene fatta é: "É necessario registrarlo?"





La risposta é NON si deve registrare, resta però inteso che il reddito percepito debba essere dichiarato in sede di dichiarazione dei redditi.

Mediamente a queata domanda segue una seconda richiesta: "Quali sono gli adempimenti a carico del proprietario?"

La risposta è la seguente , per quanto riguarda gli adempimenti è necessario verificare la legge regionale in materia di locazioni brevi.

In alcune regioni sarà necessario presentare una pratica per iscrivere l'immobile negli appositi registri dedicati ad appartamenti ammobiliati ad uso turistico.

Potrebbe inoltre essere necesaario recarsi in questura per il rilascio delle credenziali per l'accesso ad appositi siti web.

É importante inoltre verificare che nel comune ove si intende locare l'immobile, sia o non sia in vigore la tassa dedicata al soggiorno.

La procedura può variare da regione a regione, per tanto è consigliabile verificare opportunamente il proprio specifico caso e ricordarsi che ad ogni modo la registrazione non è necessaria mentre sarà importante inserire il contratto nella dichiarazione dei redditi.

Precisazioni:
Dove possibile è consigliabile indicare la motivazione o giustificazione alla sottoscrizione di tale contratto, ad esempio per motivi legati all'azienda dove si lavora .

Nota Bene :
Se l'agente immobiliare agisce come Mandatario a titolo oneroso e per tanto incassa lui i canoni per conto del proprietario, in tal caso è necessario che lo stesso agente , in tal caso si deve registrare il contratto e si deve compilare apposito modulo RLI , trattenendo il 21% versando lo stesso entro il giorno 15 del mese successivo alla data del versamento al proprietario stesso.

Esiste una soluzione meno complessa ?
Se sotto i 30 giorni NO , se si può portar e la durata ai 31 giorni SI ! Sarà sufficiente procedere con un classico contratto transitorio, fare un contratto concordato e registrarlo all'agenzia delle entrate .

Casaproject si Informa e Informa !
Ruggeri Daniele
Agente Immobiliare

Calcolo valore Catastale immobile