venerdì 8 giugno 2018

Imu e Tasi 2018: scadenze, aliquote e come si calcola - Fonte Idealista.it

Immancabile come ogni anno si avvicina l'appuntamento con le tasse sulla casa. Anche quest'anno a pagare la prima rata di Imu e Tasi - la cui scadenza è prevista per il 18 giugno 2018 - saranno i proprietari di prime case di lusso e di immobili diversi dall'abitazione principale.
Gtres

Tasi prima casa 2018

Non si paga la Tasi sulle case utilizzate dal proprietario come prima casa, secondo la definizione contenuta nel decreto Salva-Italia. Si tratta dell'immobilie nel quale il proprietario e il suo nucleo familiare vivono abitualmente e risiedono anagraficamente. Se i componenti del nucleo familiare risiedono in case diverse nello stesso Comune, solo una avrà l'esenzione, se sono in Comuni diversi, entrambi avranno l'esenzione. La casa deve essere iscritta come un'unica unità immobiliare.

Esenzione pertinenze Tasi 2018

Esenti dal pagamento della Tasi  anche le pertinenze dell'abitazione principale, sempre nei limiti fissati dal 2012. Vengono considerate pertinenze i box auto (categoria catastale c-6), le tettoie e i magazzini (c-7), locali di sgombero e cantine 8C/2), ma solo una pertinenza per ciascuna categoria catastale. 

Calcolo valore Catastale immobile