Profilo

La mia foto
Legnano , Milano, Italy
Da oltre 15 anni ci occupiamo di compravendite e locazioni immobiliari, siamo specializzati nella compravendita di immobili residenziali e ci avvalliamo della costante consulenza di geometri, architetti, certificatori energetici, studi notarili, mediatori creditizi, imprese di costruzione etc..etc.. Siamo Agenti Immobiliari che mettono al servizio del cliente la propria conoscenza maturata in anni e anni di esperienza e arricchita dalla continua formazione e dalla grande passione che nutrono per il mondo dell'immobiliare. Per informazioni: 0331.402168

martedì 10 gennaio 2017

Interventi di Ordinaria o Straordinaria Amministrazione Caldaia

La sostituzione della Caldaia in un contratto di Locazione è da sempre motivo di discussioni e dibattiti tra il proprietario (locatore) e l'inquilino (conduttore). 

In questo piccolo trafiletto cercherò di darvi alcune informazioni utili da utilizzare per risolvere eventuali problematiche o discussioni inerenti alle manutenzioni della caldaia. 

La manutenzione ordinaria della Caldaia , spetta all'inquilino, basandosi sul principio della normale usura dovuta all'utilizzo , quindi all'inquilino spettano i costi della prova fumi , della pulizia dei filtri , le spese di accensione e le spese di riposo della stessa , adempimenti relativi al libretto e le spese dei tecnici , oltre ovviamente al costo inerente alle spese di consumo .

La manutenzione straordinaria spetta invece al Proprietario (Locatore) , quindi il locatore dovrà intervenire a propria cura e spesa alla sostituzione della caldaia nei casi in cui la stessa non sia più in regola con le vigenti leggi e per tanto non sia in grado di superare i dovuti controlli , risultando per tanto non a norma con le leggi vigenti in quel dato momento .  La sostituzione della caldaia spetta al proprietario anche in caso di corti circuiti che possano causare la rottura della stessa o di parti di essa, che dovrà per tanto intervenire a propria cura e spesa alla sistemazione o se necessario alla sostituzione della stessa caldaia.

Nel caso in cui , il danno sia provocato dall'inquilino per sua negligenza , sarà l'inquilino stesso a dover provvedere alla riparazione o alla sostituzione della stessa.

Nel caso di caldaia condominiale , i costi per la riparazione di tubature o per l'adeguamento o sostituzione della caldaia , vengono ripartiti secondo le tabelle millesimali su tutti i condomini. 

E' importante ricordare che esiste una responsabilità per danni , per tanto il locatore deve garantire il funzionamento della stessa caldaia e che la stessa sia a norma con leggi vignenti, nel caso in cui non risponda alle normative deve provvedere alla sua messa a norma .

Ovviamente le parti possono prendere accordi diversi da quelli sopra riportati  , questi accordi pero' devono essere ben precisati all'interno del contratto del locazione .

Nel caso di controversie , prima di procedere con sistemazioni e/o riparazioni ,si consiglia sempre e comunque di richiedere un'assistenza ad un legale . 



Calcolo valore Catastale immobile

Calcole Imposte Compravendita Immobiliare

NB.: Il presente è al fine puramente indicativo, per ricevere un reale valore sarà necessario contattare uno studio notarile e spiegare la vostra reale situazione, in modo che lo stesso possa darvi le informazioni necessarie e corrette. 


Agenzia Immobiliare Casaproject Legnano Legnano (MI) , via B.Buozzi n.13 ; 20025 Telefono: 0331.402168 ; Cell: 345.0493853 Post inserito da: Ruggeri Daniele - Agente Immobiliare Abilitato C.C.I.A.A. di Milano

Wikipedia

Risultati di ricerca