giovedì 4 maggio 2017

1.0 - Manuali Operativi - Premessa

Buonasera ,
mi chiamo Ruggeri Daniele e svolgo l'attività di Agente Immobiliare , in questi manuali operativi, cerchero' di rendermi utile agli occhi di chi aspira a divenire un Professionista del settore Immobiliare e a chi come me, non smette mai di imparare e di voler migliorare .

Ho iniziato a fare questo lavoro nel  2005 (prima esperienza 1999), partendo da un grosso franchising immobiliare come funzionario di agenzia. Dopo aver lavorato presso uno studio tecnico come geometra .
All'inizio ho cominciato un po per gioco , come molti altri miei attuali colleghi , non sapendo bene cosa volessi realmente fare nella mia vita , fui avvicinato a questa professione da un amico, e per gioco, feci il colloquio , convinto che , come molte persone , questa professione che oggi amo e di cui sono profondamente appassionato , fosse un mestiere facile , dove bastava avere una buona parlantina , fare qualche visita, prendere qualche offerta su qualche casa e guadagnare un po di soldini ...
Bene !!! Nulla di tutto cio' ! Ho presto capito , credo dopo una o forse al massimo 2 settimane , che per fare questo lavoro , tutto serviva tranne le cose sopra citate...
Ho iniziato come iniziano piu' o meno tutti, senza ne arte ne parte, con in tasca un diploma di Geometra e convinto che avessi già studiato abbastanza, ma ... nemmeno questa cosa era vera...
Mi sono presto accorto , che in realtà cio' che facevo non era proprio un gioco, tanti soldi , tanti sacrifici di molti clienti , tante responsabilità (devo ammettere nel 2005 , era tutto un po piu' semplice...) Incuriosito e mentalizzato dai colleghi piu' esperti , ho impiegato poco a comprendere che il mio titolo di Geometra, poteva essermi utile solo ed esclusivamente ad iscrivermi al corso per diventare Agente Immobiliare, caspita mi sono detto.. sarà una passeggiata... e invece no... c'era da studiare e pure parecchio e gli esami venivano fatti da Professori Veri in Camera di Commercio.
Dopo circa 6 mesi di gavetta e dopo altri 6 mesi di fatica e sacrifici (tornare a casa alle 20.30 e mettersi a studiare fino a tardi per prepararsi agli esami di mediatore, non è proprio una cosa semplice...) ,ero finalmente pronto a sostenere l'esame, che fortunatamente andò bene, sia la prima volta in forma scritta che la seconda a distanza di qualche settimana in forma orale.
Caspita dico io, ce l'ho fatta! Sono diventato Agente Immobiliare... ed è proprio li che casca l'asino... Non avevo forse compreso, che avrei certamente aumentato la mia professionalità ma anche e sopratutto e le mie responsabilità.
Sono passati 12 anni da quel primo giorno, e mi sono reso conto che ancora oggi , continuo a imparare cose nuove , perchè ogni giorno , si verificano cose nuove, perchè le leggi e le regole della compravendita, cambiano in continuazione e per tanto è fondamentale aggiornarsi continuamente, per poter dare al cliente un servizio il piu' possibile di qualità  , aiutandoli in ogni difficile passaggio che prevede una compravendita .

La professione di Agente Immobiliare , mi ha cambiato la vita, mi ha dato la possibilità di essere felice del lavoro che faccio , e che se ne dica, se una persona è felice di cio' che fa, cercherà di farla sempre meglio , vivendo meglio la propria vita e valorizzando la propria persona.

Ad un ragazzo che si avvicina a questo settore , dico solo che le cose piu' importanti da avere sono la voglia di conoscere e sapere e l'umiltà di ascoltare , non necessariamente il piu' anziano ed esperto, perchè possiamo imparare ogni giorno da qualsiasi persona, perchè ogni situazione che incontrerà sarà diversa e unica e da ciascuna potrà apprendere nozioni nuove .

Nei prossimi post vi indicherò i passaggi per diventare un Agente Immobiliare ...
Comincerò dall'inizio , dai primi giorni , proseguendo passo passo nell'indicare una possibile via ad un aspirante Agente Immobiliare.
Ognuno di noi , ha un suo pacchetto personale di conoscenze e un suo personale bagaglio socio culturale , ciò che io scriverò , per me potrà essere la regola ,per un'altro agente immobiliare ,potrà non esserlo... Ognuno di noi ha una propria idea di come si costruisce un mediatore, bene o male le linee guida si assomigliano, ma possono variare proprio in virtu' del proprio bagaglio socio - culturale , e forse questa ... è una delle cose che maggiormente mi piace.. il confronto con altri agenti immobiliari è un'elemento di grande crescita professionale , anche per chi' questo lavoro lo fa da 12 anni o da 20 o anche da 30 anni...

Sperando di essere un pochino di aiuto ai nuovi e futuri Agenti Immobiliari e sperando di apprendere ogni giorno nozioni maggiori su questa splendida attività . vi auguro una buona lettura dei post seguenti .


Ruggeri Daniele