giovedì 28 giugno 2018

Evizione

Perdita del possesso di un bene da parte del compratore qualora vi sia un'altra persona provvista di maggiori titoli .
Garanzia per l'evizione, garanzia che il venditore deve prestare al compratore nel caso in cui un terzo faccia valere diritti sulla cosa venduta.


"Nell'ambito del diritto privato, si parla di evizione se un terzo fa valere il suo diritto di proprietà sulla cosa venduta e la sottrae a colui che l'ha comprata. Il venditore ha quindi l'obbligo di garantire il compratore da tale rischio, secondo il brocardo: evincere est aliquid vincendo auferre."

"evincere è portar via qualcosa vincendo (in giudizio)"
Ad esempio:

Il compratore acquista un bene e il venditore non era proprietario , quindi non ha mai acquistato la proprietà dello stesso a titolo derivativo.

In questo caso l’evizione si perfezionerà quando in seguito ad una azione di rivendica questa venisse accolta con sentenza passata in giudicato.

In un contratto di compravendita revisione rappresenta una situazione dannosa per l'acquirente, il verificarsi dell' evizione nella maggior parte dei casi comporta la perdita del diritto acquistato o comunque un accertamento giudiziale che attesta che il compratore non è mai stato titolare dello stesso.





Calcolo valore Catastale immobile