domenica 17 giugno 2018

La concessione edilizia

Che cosa è e cosa era ?
La Concessione edilizia era un'autorizzazione amministrativa che veniva rilasciata ai sensi della legge 28 gennaio 1977 n. 10, (legge Bucalossi) da parte dell'autorità comunale, che consentiva l'attività di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio, in conformità agli strumenti di pianificazione urbanistica.
In seguito alla legge 127/1997 (Bassanini bis), il potere di rilasciare autorizzazioni e concessioni passo' dalla figura del sindaco a quella dei funzionari comunali con qualifica dirigenziale.


Aveva dei costi ?
Per eseguire la concessione edilizia è bene sapere che la stessa era un provvedimento a titolo oneroso dove era necessario pagare gli oneri al comune , oneri di urbanizzazione primaria e secondaria . Oltre ai predetti oneri di urbanizzazione si pagava un contributo proporzionale che era stabilito e deliberato dal consiglio comunale e che variare a seconda del comune e in base a seconda del valore di costruzione .

Inizio e fine lavori :
Per richiedere la concessione edilizia era necessario fornire una serie di documenti di svariata natura , nella concessione edilizia venivano poi indicati i termini di inizio e fine lavori.

Estinzione
Dal 2001 la concessione edilizia è stata sostituita dal "Permesso di costruire", ai sensi del testo unico dell'edilizia.


Casaproject Canegrate Servizi Immobiliari 

Calcolo valore Catastale immobile