giovedì 28 giugno 2018

Il Mutuo

Il mutuo è un contratto mediante il quale una parte, che viene detta mutuante, consegna all'altra, detta mutuataria, in credito o prestito una somma di denaro o una quantità di beni fungibili, che l'altra (mutuataria) si obbliga a restituire, alla scadenza del periodo concordato, con altrettante cose della stessa specie, qualità o valore. Un classico esempio di mutuo è quello utilizzato per l'acquisto di una casa .
Infatti generalmente il mutuo viene richiesto per l'acquisto di beni immobili.



Si puo verificare la necessità di richiedere un mutuo anche per altri aspetti, un mutuo per ristrutturazione per esempio o un mutuo per investimenti di varie natura.

Esistono vari tipi di mutuo e vi sono diversi termini che rientrano in questo campo. Vediamo insieme di quali si tratta.


Mutuo a tasso fisso

Mutuo con rata prefissata al momento della stipula.

Mutuo chirografico
Tipo di mutuo, in genere di cinque anni al massimo di durata, con garanzia personale e non ipotecaria, concesso in genere per prestiti fino a un importo relativamente ridotto (per esempio, per la ristrutturazione di una casa).

Mutuo Indicizzato

Mutuo il cui tasso varia a seconda del variare dei parametri di riferimento. Se ad esempio un mutuo è ancorato all'EURIBOR le rate saliranno e scenderanno proporzionalmente all'aumento e alla diminuzione del valore del tasso.

Mutuo Misto

Mutuo che per un certo periodo è a tasso fisso, mentre per il rimanente prosegue a tasso variabile o a tasso fisso (anche con possibilità di opzione da parte del cliente) ma a condizioni diverse da quelle iniziali.

Nessun commento:

Calcolo valore Catastale immobile